Per affrontare l’inverno con agilità.

Consigli di stagione

Per affrontare l’inverno con agilità.

È comprensibile che durante i mesi autunnali e invernali il freddo, l’umidità e l’assenza di luce influenzino negativamente la nostra motivazione a fare un po’ di movimento in maniera attiva. La nostra vita quotidiana propone diverse possibilità per praticare attività fisica in maniera semplice e riuscire a stimolare il metabolismo trascorrendo le giornate all’insegna dell’agilità. Anche i menu e gli ingredienti con cui scegliamo di nutrirci possono contribuire notevolmente alla nostra forma fisica.

1. Guardare la televisione in maniera attiva.

Sostituite spesso il divano di fronte al televisore con una cyclette. Praticare attività fisica regolarmente non vi consentirà solo di stimolare il metabolismo, ma ridurrà anche il rischio di malattie cardiovascolari.

2. Tenersi in forma sia a casa che sul posto di lavoro.

Esercizi semplici che non necessitano di attrezzi ausiliari né di molto tempo vi aiuteranno a mantenere muscoli e articolazioni agili e flessibili, prevenendo eventuali contrazioni.

> Esercizi di allungamento da effettuare a casa
http://www.famillesuisse.ch/infos/sportlich-uebungen-fuer-zuhause-dehnen

> Esercizi di allungamento da effettuare sul posto di lavoro
https://www.suva.ch/material/dokumentationen/fit%20programm%20fuer%20vielsitzer

3. Preziosi alimenti di stagione.

Due porzioni di frutta e tre porzioni di verdura al giorno, non importa se si tratta di alimenti crudi, cotti o surgelati: ecco il consiglio giusto per seguire un’alimentazione corretta in inverno. Cavolfiori, cavoli cappuccio, porri, cavoli di Bruxelles, nonché mele, kiwi e mele cotogne sono una preziosissima fonte stagionale di pregiate sostanze vitali.

4. Ricette salutari.

Il segreto di una dieta sana? Pochi grassi e tante vitamine, al pari di fibre alimentari e minerali. La cucina mediterranea tradizionale offre una miriade di idee veramente valide. Anche perché si basa su numerosi ingredienti facili da digerire, come la verdura e gli acidi grassi insaturi, sotto forma di pesce e olio di oliva.